Edizioni Terra Santa

Ogni battito del cuore-banner
>>
Cerca in

Hai difficoltà a trovare ciò che cerchi?
Prova con la  Ricerca Avanzata

Français - Español - English

Newsletter | | Contattaci

Un cuore solo Papa Francesco e l'unità della Chiesa di Riccardo Burigana 

Editore: Edizioni Terra Santa

Collana: Ekklesia


Lingua: italiano

Numero pagine: 144

Formato: Libro

Anno pubblicazione 2014

ISBN: 978-88-6240-271-2


disponibile subito in promozione da € 13,90 a € 10,50

Aggiungi al carrello

Descrizione

Fin dall’inizio del suo pontificato, papa Francesco ha mostrato quanto centrale fosse per lui l’impegno a vivere l’unità della Chiesa a partire dal suo ministero di vescovo di Roma. Nei mesi seguenti questa idea si è venuta manifestando con sempre maggiore chiarezza attraverso parole e gesti con i quali egli ha voluto richiamare i cristiani a vivere l’unità nella quotidianità dell’esperienza di fede. Proprio alle parole e ai gesti di papa Francesco per l’unità della Chiesa è dedicato questo volume, con il quale ci si propone di presentare quanto Bergoglio ha fatto e sta facendo per il cammino ecumenico, in profonda continuità con i suoi immediati predecessori da una parte, e con molte significative novità dall’altra, secondo uno stile che caratterizza il suo ministero petrino. Un’attenzione particolare è riservata ai rapporti con l’ebraismo e con la Chiesa ortodossa, il «fratello Andrea», nella persona del Patriarca ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo I. All’incontro con quest’ultimo durante il pellegrinaggio di Francesco in Terra Santa, 50 anni dopo lo storico abbraccio fra Paolo VI e Atenagora, è dedicato il capitolo finale.

Con un'articolata prefazione del cardinale WALTER KASPER, di cui offriamo un estratto:
«Balza subito all’occhio come questo Papa, pur con tutta l’originalità di cui ha dato prova fin dal primo giorno di pontificato, si collochi nella tradizione dei suoi predecessori, a cominciare da Giovanni XXIII con il suo memorabile discorso di apertura del Concilio Vaticano II, Gaudet Mater Ecclesia. Un discorso che, nella storia della Chiesa, ha dato avvio a un processo ancora ben lontano dall’essere concluso. (…) Non partiamo certo oggi da zero, ma neppure dobbiamo rimanere indietro rispetto ai risultati che già sono stati raggiunti. Peggio ancora sarebbe dare spazio a certe voci rinunciatarie che si vanno diffondendo. La continuità del cammino fin qui percorso può essere garantita solo da un avanzamento nella stessa direzione.
Il fatto che qui papa Francesco non affermi nulla di sostanzialmente nuovo non significa affatto che non affermi nulla in un modo realmente nuovo. Tutti i suoi testi, gesti e incontri sono lì a dimostrare l’originalità di questo Papa e l’autentica singolarità della sua persona. Bergoglio sa bene dare espressione alla inesauribile novità del Vangelo, che pure rimane sempre lo stesso, così come sa dare attuazione agli impulsi sorprendenti dello Spirito Santo. Il che può essere dimostrato in tre passi.
1. Francesco è un Papa dell’incontro e un promotore ecumenico dell’incontro. Appartiene al carisma e al mistero della sua “radiosità” personale la capacità di accogliere con stile umanissimo, cordiale e fraterno ogni persona che incontra, che sia cattolica, ortodossa o evangelica, o di altre religioni, o di nessuna religione. E a spiegarlo non basta il suo simpatico buonumore. Questo tratto personale rappresenta un carisma profondamente cristiano (…)».



Scarica la scheda del prodotto

Recensioni

Avvenire Recensione

Toscana Oggi Recensione


Cerca prodotti simili per tematica

Prodotto aggiunto al carrello

Continua la navigazione Vai al carrello

Continuando a visitare questo sito, accetti l'utilizzo di cookies, per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Accetto
Informazioni sui cookies