Edizioni Terra Santa

Vermorel Frédéric

Frédéric Vermorel, nato in Francia nel 1958, prima della laurea in Scienze politiche a Parigi, comincia da ragazzo a frequentare la comunità di Taizé. Gira il Mediterraneo e sosta nel Sahara per un certo periodo sulle orme di Charles de Foucauld. Inizia così un percorso che lo porta nel 1984 a diventare membro della fraternità monastica di S. Maria delle Grazie, a Rossano Calabro, dove resta per quasi dodici anni. Nel 2003 scopre l’antico romitaggio abbandonato di Sant’Ilarione. Nasce il sogno di portarlo a nuova vita e di restare a viverci in solitudine. Il sogno si avvera grazie all’allora vescovo Giancarlo Maria Bregantini che lo accoglie come eremita diocesano. Oggi l’eremo è tornato ad essere un luogo di preghiera, di lavoro e di ospitalità.

Una solitudine ospitale - Frédéric Vermorel

Una solitudine ospitale

Diario di un eremita contemporaneo

«Amico lettore, queste pagine di diario sono per te, per mostrarti le contraddizioni e le scoperte inattese, le delusioni e gli entusiasmi del cammino umano, ma anche la fedeltà di Dio, unico filo d’Arianna nel labirinto delle nostre vite».

Condividi
email whatsapp facebook twitter telegram versione stampabile

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione
In caso di ebook con DRM, al termine del processo di acquisto, entrando nell'area riservata, sarà reso immediatamente disponibile il download di un file "URLLink.acsm". Per avere il tuo ebook, dovrai prima installare il programma "ADOBE DIGITAL EDITIONS" (per scaricarlo, clicca qui).

Una volta installato questo programma, potrai aprire il file "URLLink.acsm". Il file può essere aperto un numero illimitato di volte, su 5 tuoi dispositivi.
Per saperne di più (WIKIPEDIA, clicca qui).

In caso di ebook senza DRM invece, il file non prevede alcuna prova di acquisto e potrà essere aperto liberamente su qualsiasi dispositivo.