Edizioni Terra Santa
Cosa resta del papato - Francesco Antonio Grana

Cosa resta del papato

Il futuro della Chiesa dopo Bergoglio

Un’inchiesta che si addentra nelle stanze vaticane in cerca di risposte sul futuro della Chiesa.

Il papato è ancora un’istituzione valida o è ormai percepita come del tutto anacronistica? E soprattutto: esso è ancora riconosciuto a livello planetario, e non solo all’interno della stretta geografia cattolica, come indiscussa autorità morale? È ancora necessario che il Papa sia un capo di Stato con un regno di appena 44 ettari? E il papato non ha forse più che mai bisogno di una riforma che lo adegui alle necessità del tempo presente?

Con questo saggio, acuto e documentatissimo, il vaticanista Francesco Antonio Grana entra nelle pieghe di una matassa intricata: la coesistenza fra due pontefici – uno emerito e uno regnante – ha aperto voragini nelle norme canoniche, evidenziando lacune rituali e formali che hanno dato libero sfogo a sgarbi istituzionali, scandali e opposte tifoserie.

È evidente che le fazioni, quella progressista delusa per le mancate aperture del pontificato di Francesco, quella conservatrice che vuole un ritorno al regno ratzingeriano e quella bergogliana che, invece, vuole proseguire l’opera riformatrice del Papa latinoamericano, si stanno già organizzando per non farsi trovare impreparate nel momento in cui inizierà la Sede Vacante.

Un futuro imprevedibile su cui si gioca la stessa sopravvivenza della cattolicità.

Lingua: Italiano
Numero pagine: 256
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2021
ISBN: 9788862409179

Editore: Edizioni Terra Santa

Condividi
Autore

Francesco Antonio Grana è giornalista professionista, vaticanista de ilfattoquotidiano.it e segretario del Premio cardinale Michele Giordano. Tra le sue numerose pubblicazioni: Il Giubileo della misericordia (Tau 2015), Sedevacantisti (Tau 2017), Predicate il Vangelo (Elledici 2018) ed Extra omnes (Elledici 2019).

Ti potrebbe interessare

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione
In caso di ebook con DRM, al termine del processo di acquisto, entrando nell'area riservata, sarà reso immediatamente disponibile il download di un file "URLLink.acsm". Per avere il tuo ebook, dovrai prima installare il programma "ADOBE DIGITAL EDITIONS" (per scaricarlo, clicca qui).

Una volta installato questo programma, potrai aprire il file "URLLink.acsm". Il file può essere aperto un numero illimitato di volte, su 5 tuoi dispositivi.
Per saperne di più (WIKIPEDIA, clicca qui).

In caso di ebook senza DRM invece, il file non prevede alcuna prova di acquisto e potrà essere aperto liberamente su qualsiasi dispositivo.