Edizioni Terra Santa | Collane scientifiche e libri su attualità mediorientale, dialogo tra le religioni, presenza francescana in Terra Santa, archeologia, bibbia, narrativa, guide e pellegrinaggi, e libri per ragazzi e bambini.
I Francescani e i Maroniti (1233-1516) - Halīm Noujaim

I Francescani e i Maroniti (1233-1516)

Il volume ripercorre il prezioso ruolo di intermediario svolto dall’Ordine francescano tra i Maroniti del Monte Libano e la Santa Sede, dal XIII secolo fino alla conquista ottomana della Terra Santa (1516). La Chiesa maronita è l’unica Chiesa orientale ad essere rimasta sempre fedele a Roma, pur conservando riti e liturgie propri.

Il presente volume ripercorre il prezioso ruolo di intermediario svolto dall’Ordine francescano tra i Maroniti del Monte Libano e la Santa Sede, dal XIII secolo fino alla conquista ottomana della Terra Santa (1516).La Chiesa maronita, fondata da san Marone nel V secolo, è l’unica Chiesa orientale ad essere rimasta sempre fedele a Roma, pur conservando riti e liturgie propri. I Francescani, presenti in Medio Oriente sin dal XIII secolo, diedero un contributo fondamentale al mantenimento di questo rapporto privilegiato. Essi furono infatti scelti dalla Santa Sede quali rappresentanti tra le Chiese orientali, giocando in questa veste un ruolo estremamente attivo nel sostenere l’attaccamento della comunità maronita alla Chiesa cattolica. Un compito difficile, considerate le numerose insidie che minavano il legame.Il libro ripercorre le missioni riportate a termine da alcuni frati francescani tra i Maroniti in qualità di delegati apostolici e, più in generale, il ruolo giocato dall’Ordine dei Frati minori nell’assicurare un collegamento costante e privilegiato tra Roma e il Monte Libano.

continua

Lingua: Italiano
Numero pagine: 164
Formato: Libro illustrato
Anno di pubblicazione: 2012
ISBN: 978-88-6240-136-4

Editore: Edizioni Terra Santa
Collana: Monographiae

Condividi
Autore

Abūnā Halīm Noujaim (Libano, 1938) è maronita e appartiene alla Custodia di Terra Santa. Nel 1953 entrò nel seminario francescano di Emmaus-Gerusalemme. Ordinato sacerdote nel 1966 a Gerusalemme, continuò gli studi presso l’Università Araba di Beirut, conseguendo la licenza in Psicologia e Sociologia nel 1972, per poi ottenere il diploma superiore in Educazione presso l’Università della Giordania. Alla carica di Direttore di diversi collegi di Terra Santa (Amman, Gerusalemme, Nazaret) e di Responsabile delle Scuole della Custodia, ha costantemente unito la passione per gli studi sulla religione islamica, sul dialogo interreligioso e sulle dinamiche dell’educazione scolastica. Su non pochi aspetti di queste tematiche ha pubblicato saggi e studi, senza trascurare l’organizzazione di congressi e convegni.

Ti potrebbe interessare
Misterio de Cristo y celebración de su memoria - Enrique Bermejo Cabrera

Misterio de Cristo y celebración de su memoria

Comentario bíblico litúrgico a las Misas de los Santuarios de la Custodia de Tierra Santa
Il sigillo di Salomone - Rosanna Budelli

Il sigillo di Salomone

in tre manoscritti di magia copta in lingua araba
Quotidianamente da prima  del 1336 - Stéphane Milovitch

Quotidianamente da prima del 1336

La processione che celebra la Morte e la Risurrezione del Signore nella basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme
The Franciscan Custody of the Holy Land in Cyprus - Paolo Pieraccini

The Franciscan Custody of the Holy Land in Cyprus

Its educational, pastoral and charitable work and support for the Maronite community
Martyre des citoyens d’Esna

Martyre des citoyens d’Esna

Homélie par Paul, Evêque d’Assiout, d’Abou Tîg et de Manfalout
  • © Fondazione Terra Santa - Edizioni Terra SantaPartita IVA 04908720966Privacy policy

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione