Edizioni Terra Santa
Il libro di Giona - Alviero Niccacci, Massimo Pazzini, Roberto Tadiello

Il libro di Giona

Analisi del testo ebraico e del racconto

Il sussidio è destinato agli studenti di ebraico che abbiano una base elementare della lingua e a tutti gli amanti della Scrittura nelle lingue originali.

Incoraggiati dalla buona accoglienza ricevuta da Il Rotolo di Rut. Analisi del testo ebraico (2001), A. Nicacci, M. Pazzini e R. Tadiello affrontano qui la novella di Giona con lo stesso orientamento.
Nella parte morfologica il lettore è guidato ad un’analisi completa del testo originale, nella parte sintattica ad un metodo di lettura linguistico-testuale e in quella narratologica ad un approccio di tipo "teatrale" che delinea lo svolgersi della trama in scene e quadri narrativi.
Il sussidio è destinato agli studenti di ebraico che abbiano una base elementare della lingua e a tutti gli amanti della Scrittura nelle lingue originali.

Langue: Italien
Nombre de pages: 134
Format: Livre
Année de publication: 2004
ISBN: 9655160599

Éditeur: Franciscan Printing Press
Collection: Analecta

Livre   29,00 €  27,55 €Pas disponible
Partager
Auteurs

Alviero Niccacci (1940-2018), licenziato in Sacra Scrittura (PIB 1972), laureato in Lettere e Filosofia (Università di Roma 1977), ha insegnato esegesi dell’Antico Testamento, ebraico biblico, egiziano e ugaritico presso lo Studium Biblicum Franciscanum (SBF) di Gerusalemme, del quale è stato direttore (1990-1996). Fra le sue pubblicazioni ricordiamo: Sintassi del verbo ebraico nella prosa biblica classica (1986), Lettura sintattica della prosa ebraico-biblica. Principi e applicazioni (1991) e Il Rotolo di Rut. Analisi del testo ebraico (2001) con M. Pazzini.

Massimo Pazzini, frate minore, è licenziato in Teologia dogmatica e in Teologia biblica. Ha conseguito il BA in Lingua ebraica e Lingue semitiche antiche all’Università Ebraica di Gerusalemme e la laurea in Lingue e civiltà orientali all’Istituto Universitario Orientale di Napoli. Insegna ebraico, aramaico e siriaco allo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme. Tra i suoi libri: Lessico concordanziale del Nuovo Testamento siriaco (2014); Il libro dei Dodici profeti. Versione siriaca (2009); Il libro di Rut. Analisi del testo aramaico (2009); (con S. Cavalli e F. Manns) Tutto è vanità. Il libro di Qoèlet nelle versioni della LXX, della Pesitta e del Targum (2015); L’antenata del Messia. Il libro di Rut versioni antiche e moderne a confronto (2019); La moabita. Il Midrash Rabbah del libro di Rut (2019); Pietà di me, o Dio. I sette Salmi penitenziali nel Midrash Tehillim (2020).

Roberto Tadiello, della Provincia Veneta “S. Antonio di Padova” (OFMCap), ha conseguito la licenza (1999) e il dottorato (2003) in Teologia biblica presso lo SBF di Gerusalemme. Attualmente è docente di Antico Testamento e di Lingua ebraica presso lo Studio Teologico Cappuccino Laurentianum di Venezia, affiliato al Pontificio Ateneo Antonianum di Roma, e direttore della Biblioteca Provinciale “SS.mo Redentore” a Venezia. Oltre a una grammatica della lingua ebraica on line, nel 2003 ha pubblicato Giona tra testo e racconto (Pars dissertationis) e vari articoli di esegesi biblica a carattere scientifico. Cura le pagine bibliche di alcune riviste divulgative.

sur le même sujet

Article ajouté à votre panier!

aller à la caisse continuer à naviguer