Edizioni Terra Santa
Il viaggio come ritorno - Roberto Mancini

Il viaggio come ritorno

Riflessioni sul senso del pellegrinaggio cristiano

Non si tratta di un ritorno al passato. Non bisogna pensare a una dinamica regressiva di rifiuto della vita e della storia. “Tornare” non significa “tornare indietro”, bensì risalire all’essenziale, a ciò che ci riguarda profondamente e ci invita a una condizione più vera.

Siamo un’umanità che per un verso è in trappola e per l’altro in fuga. Un’umanità che, nella condizione più agiata, conosce al massimo il turismo, ma che ha perso la cognizione del viaggio e certamente, almeno in larga parte, anche la percezione del valore del pellegrinaggio, della ricerca, dell’incontro, dell’attesa di una svolta.

Un pellegrinaggio non è un viaggio qualsiasi, non è esperienza di pura conoscenza di luoghi particolarmente importanti per la loro storia religiosa o il loro valore artistico. Esso ha, paradossalmente, le caratteristiche che lo inseriscono nella prospettiva di un’esperienza di ritorno.

Non si tratta di un ritorno al passato. Non bisogna pensare a una dinamica regressiva di rifiuto della vita e della storia. “Tornare” non significa “tornare indietro”, bensì risalire all’essenziale, a ciò che ci riguarda profondamente e ci invita a una condizione più vera.

Lingua: Italiano
Numero pagine: 64
Formato: Libro
Anno di pubblicazione: 2021
ISBN: 9788862408677

Editore: Edizioni Terra Santa
Collana: Economici

Condividi
Recensioni

Mondo e Missione

Autore

Roberto Mancini (Macerata 1958), professore ordinario di Filosofia Teoretica all’Università di Macerata, è stato membro del Direttivo dell’Università per la Pace delle Marche, per la quale è responsabile della Scuola di Economia Trasformativa. Collabora stabilmente con le riviste Servitium, Ermeneutica Letteraria e Altreconomia. Dirige la collana “Orizzonte Filosofico” e la collana “Tessiture di laicità” presso Cittadella Editrice di Assisi. È autore di vari saggi su questioni fondamentali quali l’ascolto, la pace, il bene e la libertà e tra i più recenti ricordiamo La fragilità dello spirito (Franco Angeli 2019).

Articolo aggiunto al carrello!

vai alla cassa continua la navigazione
In caso di ebook con DRM, al termine del processo di acquisto, entrando nell'area riservata, sarà reso immediatamente disponibile il download di un file "URLLink.acsm". Per avere il tuo ebook, dovrai prima installare il programma "ADOBE DIGITAL EDITIONS" (per scaricarlo, clicca qui).

Una volta installato questo programma, potrai aprire il file "URLLink.acsm". Il file può essere aperto un numero illimitato di volte, su 5 tuoi dispositivi.
Per saperne di più (WIKIPEDIA, clicca qui).

In caso di ebook senza DRM invece, il file non prevede alcuna prova di acquisto e potrà essere aperto liberamente su qualsiasi dispositivo.