Edizioni Terra Santa
Lazzaro e la sua amata - Khalil Gibran

Lazzaro e la sua amata

L’infinita nostalgia del Cielo che risiede nel cuore di ogni uomo è al centro di questa perla della letteratura dell’autore de Il Profeta.

Nella casa di Betania, con la madre e le sorelle Marta e Maria, Lazzaro vive un profondo rammarico per essere stato richiamato in vita da Gesù e confida la nostalgia per l’amata che ha conosciuto quando è morto: «Eravamo nello spazio, la mia amata ed io, ed eravamo lo spazio tutto. Eravamo nella luce ed eravamo tutta la luce». Il distacco forzato da quella felicità pura gli crea un senso di insoddisfazione e una insensata fatica a vivere la realtà quotidiana.

In questo classico del Novecento, Gibran prende spunto da una pagina evangelica per rivestirla della sua poesia, facendo emergere uno dei suoi pensieri: che la morte è un aspetto del cuore della vita, una pulsazione, un nome, un appello. La vita sta alla morte come un fiume al mare.

Introduzione di Davide Rondoni
Traduzione e postfazione critica di Bartolomeo Pirone

 

continúa

Idioma: Italiano
Número páginas: 112
Formato: Libro
Año publicación: 2019
ISBN: 9788862406222

Editor: Edizioni Terra Santa

Compartir
Autor

Khalil Gibran nacque il 6 gennaio 1883 nella città di Bsharri, oggi parte del Libano settentrionale. Visse a lungo negli Stati Uniti e morì a New York il 10 aprile 1931. Fu scrittore, pittore, filosofo e teologo. Dopo William Shakespeare e Laozi è lo scrittore più letto della storia. Il suo capolavoro, Il Profeta, fu un successo planetario, a cui seguirono altre opere poetiche e narrative tradotte in tutto il mondo.

Otros títulos en el catálogo
además
Un’eco d’Oriente

Un’eco d’Oriente

Avventura e fantasia nel Filocolo e nelle Mille e una notte

Artículo añadido a tu carrito!

ir a la caja continuar navegando
In the case of DRM-protected files, a "URLLink.acsm" file will be downloaded. To get your ebook, you must install ADOBE DIGITAL SOLUTIONS. (click here to install it).
Once this program is installed, you can open the "URLLink.acsm" file directly from here. The file can be opened an unlimited number of times, on 5 of your devices.