Edizioni Terra Santa
Perché il gioco d’azzardo rovina l’Italia - Daniela Capitanucci, Umberto Folena

Perché il gioco d’azzardo rovina l’Italia

Tante storie drammatiche che parlano di rovina, di criminalità, di vergogna, ma anche della progressiva quanto subdola instillazione della “cultura del gioco d’azzardo” in atto da decenni nel nostro Paese.

Tra il 2014 e il 2019, il fatturato del gioco d’azzardo in Italia è passato da 84,5 a 110,5 miliardi di euro. Una crescita del 30%, che ha visto complice uno Stato ambiguo: da un lato, acquirente di slot machine e promotore di nuovi casinò e, dall’altro, finanziatore di campagne per curare i giocatori patologici.

In quest’inchiesta di forte denuncia si snocciolano dati sulle proporzioni gigantesche di un fenomeno di cui nessuno osa parlare: diventato il terzo comparto industriale italiano, l’azzardo abbassa di oltre 2 punti il nostro Pil.

E dietro i dati tante storie drammatiche – personali e familiari – che parlano di rovina, di criminalità, di vergogna, ma anche della progressiva quanto subdola instillazione della “cultura del gioco d’azzardo” in atto da decenni nel nostro Paese. Solo con un’ardua resistenza civica sarà possibile uscire da questa deriva deleteria, causa di un’enorme sofferenza sommersa e di un danno sociale per tutti.

Prefazione di Maurizio Fiasco

Continuer

Langue: Italien
Nombre de pages: 320
Format: Livre
Année de publication: 2020
ISBN: 9788862407441

Éditeur: Edizioni Terra Santa
Collection: Saggi

Partager
Commentaires

Libero - Corriere della Sera

Auteurs

Daniela Capitanucci è psicoterapeuta, dirigente del Sistema Sanitario Nazionale. È socio fondatore, past president e responsabile scientifico dell’Associazione AND-Azzardo e Nuove Dipendenze e docente a contratto di Psicologia Sociale alla Scuola di Medicina dell’Università degli Studi dell’Insubria di Varese. Dal 1999 si occupa di gioco d’azzardo, svolgendo formazione sul tema rivolta a operatori, amministratori locali e volontari.

Umberto Folena è giornalista professionista. È stato per molti anni inviato speciale e caporedattore di Avvenire, occupandosi di società, religione, spettacolo e sport. Di Avvenire è tuttora collaboratore ed editorialista. Sul tema del gioco d’azzardo tiene conferenze in tutta Italia presso scuole, comunità e associazioni.

sur le même sujet
Meno è di più - Francesco Antonioli

Meno è di più

Le Regole monastiche di Francesco e Benedetto per ridare anima all’economia, alla finanza, all’impresa e al lavoro
Perché l’Amazzonia ci salverà - Giuseppe Buffon

Perché l’Amazzonia ci salverà

Francesco, la Madre Terra e il futuro dell’Occidente
Perché il populismo fa male al popolo - Bartolomeo Sorge, Chiara Tintori

Perché il populismo fa male al popolo

Le deviazioni della democrazia e l’antidoto del “popolarismo”

Article ajouté à votre panier!

aller à la caisse continuer à naviguer
In the case of DRM-protected files, a "URLLink.acsm" file will be downloaded. To get your ebook, you must install ADOBE DIGITAL SOLUTIONS. (click here to install it).
Once this program is installed, you can open the "URLLink.acsm" file directly from here. The file can be opened an unlimited number of times, on 5 of your devices.